Pane e Paradiso

assistenza anziani vittime del terremoto

La domenica insieme

Tutto l'anno.

Ogni domenica, a turno, una squadra  di volontari di STD si reca presso la RSA di Borbona per animare la giornata dei suoi ospiti. Circa 80 gli anziani molti dei quali sono sfollati dalle zone del cratere del terribile e devastante terremoto dell’ agosto del 2016. 

Lo spirito

La nostra azione è semplice quanto genuina: la domenica è rivolta all’attenzione per questi nostri fratelli meno fortunati. La santa messa del mattino e le varie attività che proponiamo il pomeriggio, insieme alle uscite speciali per Natale e Pasqua. Momenti di intensa partecipazione e condivisione,  ci permettono di portare un po’ di gioia e spensieratezza a coloro che ne hanno bisogno. 

La nascita del progetto

Il sisma, come sappiamo, ha portato via tante persone, ha aperto ferite che la ricostruzione non potrà mai risanare. Nel nostro piccolo, in collaborazione con la Diocesi di Rieti e con la direzione della RSA di Borbona, abbiamo deciso quindi di contribuire al risanamento delle ferite dell’animo attraverso questo progetto che prevede un percorso di animazione rivolto alle persone terremotate

Lo sviluppo del progetto

Il programma prevede che , sempre in coordinamento con la diocesi e le amministrazioni comunali STD possa decisamente contribuire alla realizzazione di un centro sociale per anziani nelle fasi della ricostruzione. Particolari stanziamenti di fondi sono già accantonati dal 5 per mille e dagli eventi di beneficienza che STD ha già realizzato e realizzerà in futuro. 

I tags del progetto

Animazione vuol dire: un gioco, una chiacchiera un’ immancabile richiesta della ricetta originale del sugo all’ amatriciana a delle massaie esperte , una sfida a carte (e qui immancabilmente si perde). Questo il pomeriggio di una domenica che non deve mai essere come le altre una domenica che deve essere l” occasione per distrarsi un po’ e ricevere la visita di qualche amico.  La mattina immancabilmente si è celebrata una messa.

Una delle richieste più sentite, un momento che gli anziani attendono per tutta la settimana è quello di una celebrazione eucaristica alla quale altrimenti non sarebbe stato possibile partecipare poichè le chiese del circondario della zona non sono ancora interamente agibili o piuttosto non ci sono sacerdoti celebranti a Borbona. Così un sacerdote o un diacono ci accompagna ogni domenica mentre conuna chitarra e un po’ di voce accompagnamo la celebrazione con i nostri canti. 

La ricostruzione, la messa in sicurezza, il tornare in case proprie è un traguardo ancora lontano per molti dei nostri amici di una certa età. É un processo lento , ma non impossibile, è un traguardo a cui SaveTheDreams sta pensando da tempo: quando matureranno le condizioni parteciperemo attivamente alla realizzazione di un centro sociale per anziani e disabili con dei fondi che continuamente stanziamo dal 5 per mille e dalle generose donazioni che pervengono dai nostri sostenitori.  

Facebook
Facebook
Google+
http://www.savethedreams.org">
Twitter
YouTube

La tua donazione deducibile a sostegno del progetto Pane e paradiso anche a mezzo:

IBAN : IT73B0569603204000008500X69 

Causale: donazione progetto pane e paradiso

La donazione a favore delle Onlus è deducibile dalla dichiarazione dei redditi di persone fisiche e imprese